Un patio, un giardino in ombra

  • Garden Design
  • 16 Lug 2015
  • Privato

Un patio, un giardino in ombra, obsoleto ma con carattere, che necessita di rinascere, disseminato di bellissime piante dai vari colori.

La mia volontà è stata quella di mantenere integra la percezione del luogo senza modificarne l’aspetto naturale con espianti o spostamenti e di non alterare l’effetto cromatico dell’insieme. Per raggiungere quest’obiettivo è stato quindi necessario ottenere un corretto inserimento della vegetazione e degli elementi d’arredo, per un armonioso rapporto con il contesto.

Per l’area maggiormente ombreggiata a ridosso del muro perimetrale è stata scelta una sistemazione che punta a mascherare la texture del muro e a creare una quinta verde, con scelta cromatica delle fioriture in modo da illuminare la zona d’ombra. A coprire il muro è stata scelta una rosa rampicante, adatta a posizioni d’ombra e mezz’ombra, con fioritura continua da Maggio ai primi veri freddi, con fiori rosa madreperla, un ottimo profumo e priva di spine. A scendere verso il manto erboso troviamo Camellie con foiritura bianco candito in pieno inverno e foglie verde intenso durante tutto l’anno, due differenti specie di Peonie, la prima a portamento arbustivo spogliante con fiori di colore bianco/rosa, la seconda a portamento erbaceo con fioritura color bianco candito da Maggio a Giugno. Come tappezzante è stata scelta un’erbacea sempreverde con fogliame dal colore nerastro (Ophiopogon planiscapus) che va a contrasto con i narcisi, nel loro periodo di fioritura da Marzo ad Aprile. La restante parte del giardino attualmente si presenta disomogenea, pertanto si è pensato di intervenire sull’esistente attraverso la progettazione di aiuole circolari che accolgono composizioni di vegetazione posizionate in modo da inglobare la vegetazione esistente, la stessa soluzione può essere adottata a ridosso della parete inverdita con edera. La vegetazione consigliata per creare un’aiuola con colori a contrasto e tonalità di giallo in modo da integrare con le coloriture della vegetazione esistente, partendo dalle altezze minori troviamo una tappezzante con particolare coloritura del fogliame che persiste tutto l’anno, con fioritura da Giugno ad Agosto, ancora un arbusto di piccola grandezza, con fogliame variegato e fioritura viola da Giugno a Novembre. Più in alto troviamo felci con foglie di colore verde intenso e Hosta con fogliame variegato e fioritura viola da Luglio ad Agosto. Spicca la fioritura della Digitalis giallo intenso da Giugno ad Agosto, a coronare la composizione si consiglia un Acer palmatum, albero di piccola grandezza con portamento elegante e colore intenso. Per le aiuole è stato scelto alla base un pacciamante come corteccia di pino o lapillo e cordolo in corten. Sono stati inseriti inoltre, vasi in terracotta per le piante in vaso, posizionati all’interno dello spazio a verde e lungo il percorso pedonale.